Glutammina: l’aminoacido più importante del nostro corpo


La glutammina è un aminoacido presente in natura che è essenziale in molti percorsi metabolici ed è necessario per la crescita e la riparazione cellulare. Per questo motivo, è considerato molto essenziale nella costruzione e riparazione del corpo e nella difesa del corpo dai danni causati da fattori esterni e interni. È anche vitale per regolare i livelli di energia, un processo che è fondamentale nel funzionamento del corpo umano e un contributo alla vita sana. Questo è il motivo per cui gli integratori di glutammina sono spesso utilizzati negli integratori di bodybuilding.

La carenza di glutammina provoca varie anomalie fisiologiche, tra cui perdita di memoria, debolezza muscolare e scarsa concentrazione. È quindi importante per mantenere il corretto funzionamento del sistema immunitario negli esseri umani. La carenza di glutammina può verificarsi a causa della soppressione immunitaria causata da malattie come l’HIV/AIDS o da una grave infezione, o a causa dell’invecchiamento e del fumo. Può anche derivare da tumori, cancro o lesioni. È fondamentale al giorno d’oggi riuscire a trovare il giusto tipo di integratore di glutammina che è perfetto per i propri bisogni di utilizzo e per le proprie diverse necessità, anche in base ad esempio ai nostri livelli di glutammina che sono presenti all’interno del nostro corpo e sulla base di alcune tipologie particolari di integratori di glutammina che oggi si possono trovare in vendita. Tuttavia, la sua causa principale è una dieta che manca di glutammina, che causa una diminuzione dei livelli di glutammina nel sangue e un eccesso di arginina nelle cellule del sangue. Quando prendere la creatina è importante anche per i bodybuilder e gli atleti professionisti, ma se vuoi solo aumentare i tuoi livelli di energia, forza e/o dimensioni allora probabilmente non hai comunque bisogno di glutammina rispetto alla creatina. Quindi tutto dipende da quanto sei serio nel body building e quali sono esattamente i tuoi obiettivi.

La carenza di glutammina provoca uno scarso assorbimento e utilizzo di altre sostanze nutritive nel corpo, provocando così la rottura del tessuto muscolare e un’ulteriore perdita di tessuto muscolare. Pertanto, l’integrazione di glutammina svolge un ruolo importante nel mantenere intatti i tessuti muscolari e nel rigenerare i muscoli dopo un periodo di inattività, soprattutto dopo incidenti o malattie gravi. L’ingestione di grandi quantità di glutammina provoca bassi livelli di glicogeno nei muscoli. Questa condizione provoca disidratazione e infine debolezza e scarso rendimento.

Come sapere più sull’argomento? Visitando il sito Internet https://guidaglutammina.it/