Uno sguardo più attento al cavo per Internet

Nella vita di tutti i giorni abbiamo modo di poter sfruttare tutta una lunga e vasta ampia categoria di strumenti di tipo tecnologico e domotico per motivi diversi, dal lavoro allo game e in tutti o quasi questi casi possiamo farlo se abbiamo i corretti cavi di collegamento per questo tipo particolare di strumenti : ma quali sono i migliori o per essere più ovvi quali sono i tipi di cavi che fanno per noi? Ricordiamo che ci sono dei tipi di cavi che più e maggiormente si usano oggi, e che fanno parte di alcune delle primarie categorie del settore: come facciamo a distinguerli? Andiamo a fare una analisi in breve di questi aspetti essenziali.

Il termine “cavo per internet” è usato per descrivere una forma specifica di connessione, quella che coinvolge un cavo coassiale (un tipo di cavo) che trasmette informazioni digitali su un’interfaccia. Questo può essere un cablaggio ottico o di dati, a seconda della tecnologia che viene utilizzata. Questi cavi sono costituiti da conduttori, come la fibra di poliestere o fili di rame placcato oro. Quando sono impacchettati insieme, formano una rete.

Tutto quello che c’è da sapere lo trovi qui

Questi cavi sono stati inizialmente utilizzati solo nei centri di informazione, a causa della loro elevata resistenza ai fattori esterni, tra cui l’erosione e danni fisici. Con l’avanzare della tecnologia e diventando più conveniente, questi cavi sono stati presto adottati dagli utenti residenziali. Sono disponibili oggi in entrambi i formati analogici e digitali, anche se i cavi analogici sono più economici a causa del loro livello di conduttività inferiore. Il cablaggio dati viene fornito con costi più elevati, a causa della sua maggiore complessità, anche se è anche più resistente alle interferenze esterne. Alcuni cavi analogici sono realizzati utilizzando una giacca in PVC, che è anche indicato come jackets schermo.

Quando i cavi per internet sono posati, generalmente contengono tre strati: il rivestimento esterno, la schermatura interna e i connettori video. La schermatura esterna previene le interferenze di radiofrequenza, mentre quella interna assicura che le interferenze elettriche siano tenute a bada. Tra i tipi più popolari di cavi per internet ci sono i cavi coassiali, che sono relativamente poco costosi e molto resistenti; tuttavia, sono soggetti alla degradazione del segnale. Vengono utilizzati anche materiali schermanti come film polimerico o fibra di vetro. Quando si tratta di segnali video, alcuni dei connettori video più comuni includono DVI, VGA e MiniDV.